Campagna "Red Scythe" - Rapporto status pregresso -Work in progress

Rispondi
Avatar utente
ramius86
Captain
Captain
Messaggi: 785
Iscritto il: mar dic 18, 2012 7:42 pm
Località: Monza

Campagna "Red Scythe" - Rapporto status pregresso -Work in progress

Messaggio da ramius86 » gio nov 22, 2018 11:45 am

*WORK IN PROGRESS*
MALDEN - Aprile 6, 2018 / 18 settembre, 2018

Una fazione di truppe insurrezionaliste di stampo ceceno hanno occupato la base ███████, a sud/est dell’isola e fomentato rivolte tra i civili, costringendo molti ad abbandonare la zona in cerca di aiuto.
In seguito alla richiesta della NATO, un reparto della 101esima aviotrasportata è stata incaricato per una veloce risoluzione del conflitto. Con il supporto della USS Freedom scortata dall incrociatore USS Liberty, le nostre truppe hanno dapprima stabilito una FOB nella piccola isola di ████████, a nord/ovest dell’isola, conducendo missioni di contenimento degli insurrezionalisti.
In seguito ad informazioni dell'intelligence su possibili installazioni missilistiche nucleari risalenti ai tempi della guerra fredda e probabilmente ancora in funzione, viene inviata sull’isola una unità CBRN dei Marines.
Gli insurrezionalisti riuscirono a scoprire in tempo le intenzioni della nostra unità, probabilmente a causa di una spia non ancora identificata, e piazzarono pronti al lancio diverse testate.
L’unità CBRN riuscí a disattivare tre testate prima del lancio ma una, nascosta, venne lanciata, radendo al suolo la regione di ██████.
In seguito a questa gravissima rappresaglia la intelligence usò tutti i mezzi necessari per scoprire i reali responsabili e mandanti della operazione poiché questo evento peggiorò i già cattivi rapporti tra la nuova USSR e la NATO.

THIRSK - 15 ottobre, 2018 / 3 gennaio 2019

In seguito ad un accurato lavoro della intelligence, l’agente sotto copertura ████, scoprì la regione in cui si addestravano le truppe responsabili della esplosione nucleare e della tentata insurrezione su Malden: Thirsk.
La USS Freedom, essendo sempre in zona operativa con il reparto del 101esimo, si spostò nell’area per colpire i bersagli strategici.
Le comunicazioni dell’agente ████ si interruppero di colpo pochi giorni dopo l’arrivo del reparto in zona. Seguì quindi l’ordine di trovare ed estrarre l’agente.
In seguito alla distruzione di alcuni campi base, checkpoints e il recupero di svariate intel, si riuscì ad esfiltrare la l’agente sotto copertura, ormai scoperto, ed estrarlo in sicurezza.
L’agente ████ ci fornì preziose indicazioni sulla ultima base nascosta tra la fitta foresta di Thirsk e sulla reale identità dei mandanti. Distrutta l’ultima base restante, la unità fu trasferita a Chernarus dove il generale ████████ █████████ della █████████████████████ ha la sua base operativa.

I futuri status seguiranno direttamente le prossime missioni.

Avatar utente
Viper
Private
Private
Messaggi: 364
Iscritto il: dom mag 26, 2013 5:07 pm
Località: Taranto - ITALY
Contatta:

Re: Campagna "Red Scythe" - Rapporto status pregresso

Messaggio da Viper » gio nov 22, 2018 11:53 am

Ottimo! Non vedo l'ora di continuare stasera!
"Iterum Rudit Leo"

Rispondi