Balistica in Arma 2

Rispondi
Avatar utente
LordMac
General
General
Messaggi: 315
Iscritto il: lun feb 28, 2011 1:14 pm

Balistica in Arma 2

Messaggio da LordMac » mar apr 12, 2011 8:05 pm

Chiarimento ufficiale sulla balistica di Arma2.

1- Punto cruciale di partenza. Arma2 è un simulatore soggetto ai limiti del motore. La realtà è soggetta alle leggi della fisica. Ergo o si parla dell'uno o dell'altro, mischiare dati/tecniche/meccaniche dei due "mondi" è un errore che falza tutto il discorso. Accantono  l'ambito della balistica reale per delucidare quello piu semplice di Arma 2.

L'unico elemento da tenere in considerazione è la gittata e la relativa dispersione dell'arma con cui si spara, che varia da fucile a fucile, quindi un discorso generale non ha senso.
La gittata in arma2, ripeto in arma2, non ha una traiettoria parabolica, ha una traiettoria dritta per un tot e poi il colpo inizia a cadere.

0   0                                 100
|--A-------------------------B\
|                                            \
|                                               \
|                                                  \
__________________________________\______


La gittata effettiva è il tragitto AB che varia di fucile in fucile. Colpire un bersaglio oltre la gittata effettiva AB è possibile in 2 modi.
1- Aumentare l'alzata del fucile (ove questo lo permetta) con PAGSU e PAGGIU, il bersagli orimane sempre al centro del mirino.

2- Alzare manualmente il fucile (puntare piu in alto del bersaglio):
   - Servendosi per esempio delle tacche di tiro dell'acog 1/2/3/4/5 corrispondono a  
     +100mt/+200mt/+300mt etc.
   - Alzando la mira (di AIM e HOLO)a occhio, giocando giocando giocando vedrete che vi
     verrà naturale, fermo restando che con holo e aim, rimane questultima cmnq una
     pratica inutile perche  come detto sopra oltre il punto AB subentra anche il fattore
     dispersione ovvero il punto di impatto non varia piu soltanto sulla linea verticale ma
     anche in quella orizzontale quindi + a dx o sx del bersaglio effettivo.  

Le armi si dividono in 3 classi principali per quanto concerne la gittata: corto raggio (es:mp5,biozon.. ), medio raggio (es:m4,m16,ak,mk16...) e lungo raggio (enfield, dragunov,m24, m107..).
Classe 1 corta : effettiva entro i 40 mt dopodiche la dispersione diventa troppo elevata.
Classe 2 media: in realtà si compone di varie sottoclassi, tenete cmnq a mente una gittata max fra i 300/400 mt. Parlo di gittata effettiva ovvero dopo 2/3 colpi ho colpito il bersaglio. Se ne sparo 60 di colpi posso usare qualunque arma alla fine 1 colpo andrà cmnq a segno...
Classe 3 lunga: suddivisa anche qua in sottoclassi indicativamente sono 400 mt dragunov 700enfield e l'alzata max settabile x tutti gli altri fucili che hanno l'alzata. Tecnicamente per quest'ultima classe si puo andare ancora oltre combinando l'alzata (pagsu/paggiu) con le tacche di tiro dell'ottica (mildots/pallini neri) che aumentano in genere di 500 mt max la distanza max raggiungibile.

That's it, questo è quanto.

In game quindi, in base all'arma che avete in mano scegliete se sprecare colpi e farvi spottare dal nemico in un vano tentativo di sparare con un m4 ad un bersaglio a 400mt oppure se posizionarvi e calcolare un bel tiro da 500 mt con l'acog.
Ultima modifica di LordMac il mar apr 12, 2011 8:09 pm, modificato 1 volta in totale.
Si sedes non iS - Been around the world twice, talked to everyone once. There ain’t nothing I can’t do, no sky too high, no sea too rough. Learned a lot of lessons in my life. I’m a lover.......I’m a fighter.......I’m a BTC Navy Seal Diver.

Rispondi