Apex Protocol

Qui potete scrivere tutto quello che vi passa per la testa...sempre rimanendo in tema Arma e BTC.
Rispondi
Avatar utente
LordMac
General
General
Messaggi: 312
Iscritto il: lun feb 28, 2011 1:14 pm

Apex Protocol

Messaggio da LordMac » mar set 13, 2016 1:58 pm

Domande, dubbi, osservazioni, suggerimenti.

Avatar utente
Jumper
Corporal
Corporal
Messaggi: 716
Iscritto il: ven mar 23, 2012 1:49 pm
Località: Latina

Re: Apex Protocol

Messaggio da Jumper » mar set 13, 2016 6:39 pm

Non x me capo,tutto cristallino ;)

Avatar utente
Gioppino
Private
Private
Messaggi: 158
Iscritto il: gio set 26, 2013 2:04 pm

Re: Apex Protocol

Messaggio da Gioppino » mar set 20, 2016 1:38 pm

Apex...I cattivi hanno i superpoteri vedono attraverso la foresta...per il resto una figata

Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk

Avatar utente
LordMac
General
General
Messaggi: 312
Iscritto il: lun feb 28, 2011 1:14 pm

Re: Apex Protocol

Messaggio da LordMac » mer set 21, 2016 12:35 pm

AI SKILLS + VEGETAZIONE

L'Ai vede o non vede attraverso la vegetazione ? Domanda ricorrente ultimamente a cui è bne dare un risposta chiarificatrice. La risposta purtroppo non è un SI/NO secco bensi un "dipende".

L'Ai cotro cui giochiamo è composta da un insieme di variabili che vanno ben al di la di facile/media/difficile.
E' soggetta ad una decina di variabili che ne cambiano drasticamente il comprtamento.
Le variabili classiche sono:

_x setSkill ["aimingspeed", 0.1];
_x setSkill ["spotdistance", 0.1];
_x setSkill ["aimingaccuracy", 0.1];
_x setSkill ["aimingshake", 0.1];
_x setSkill ["spottime", 0.1];
_x setSkill ["spotdistance", 0.5];
_x setSkill ["commanding", 1];
_x setSkill ["general", 1];

Le variabili stesse non sono binarie (on/off, 1/0) ma coprono un range che va da 0,01 a 1 (100 punti grossomodo). Le combinazioni sono talmente tante che si puo passare da "completamnte scemo" a "terminator". Un'AI settata "umana", di notte, senza visore, vi cammina a fianco senza vedervi e passare oltre (sempre se siete lunghi,fermi e non parlate). Un'AI "terminator" nella stessa situazione vi centra in testa con una pistola a 50 mt.

I settaggi base sono gestiti inizialmente dal server (novice/regular/veteran) ma poi ogni missione è un caso a se perche la stessa puo lanciare script interni che vanno a sovrascrivere i valori con cui il server genera le AI e le medifica dopo lo spawn.

Oltre alle variabili iniziali ci sono altri quattro punti da tenere in considerazione.
Uno, l'AI sente. Sente i passi, gli spari, le voci, i motori. Chi si sta muovendo per attaccare (di solito noi) viene localizzato da chi difende (AI) ancor prima di sparare, sulla media/corta distanza. Un team di ai in parol lento o peggio gia posizionato ha un enorme vantaggio su un team che sta muovendo (camminando correndo parlando) per attaccare.
Due, inefficacia del camouflage. L'occhio umano ha una sua certa difficoltà a distinguere un uomo tutto vestito di verde su uno sfondo dello stesso colore anche se la linea visiva è completamente libera, è il principio del camouflage appunto. Quindi noi umani sperimentiamo una certa difficolta a distinguere un ai con mimetica woodland che abbia sullo sfondo parecchia vegetazione anche se la linea visiva non è ostruita da oggetti o altra vegetazione. Questo principio non si applica all'AI per cui conta solo una linea visiva libera.
Tre, colpo mirato e soppressione. Una volta localizzati l'ai, se è entro un certo raggio, spara. E' come se mettesse una bandierina sulla vostra posizione reale o presunta e poi apre il fuoco. L'ai che ha campo visivo libero vi mira, quella che non ce l'ha va in soppressione sulla posizione presunta e non lesina colpi. Motivo per cui anche se dopo esser stati scoperti vi abbassate semplicmente l'ai continuerà a far piovere fuoco su di voi e voi penserete che vi veda attraverso la vegetazione.
Quattro, l'ai vede attraverso l'erba...voi no. Terreno piano con l'erba alta, voi distesi, ai distesa -> voi morite.

Conclusione:
La vegetazione potenzialmente blocca la visuale dell'AI ma subentrano talmente tanti altri fattori (settaggi AI, comportamento del giocatore, contesto in cui si opera) che ogni MISSIONE è un caso a se stante.
Il lato negativo è che a volte sembra veramente che l'AI spari attraverso la vegetazione.
Il lato positivo è che conosciamo esattamnete come funziona l'AI ergo comunicazioni cortissime, avvicinamenti lenti e con pause, soppressione + tiri mirati invece che rimanere fermi aspettando solo il colpo mirato.

Mac Over

Avatar utente
Papo
Corporal
Corporal
Messaggi: 924
Iscritto il: mar apr 05, 2011 11:41 pm
Località: Trieste

Re: Apex Protocol

Messaggio da Papo » mer set 21, 2016 9:30 pm

...e qui si vede come Mac passi il suo tempo libero a studiare invece di pensare alla F... come voialtri :)

Mi sembra che anche qui si ritorni al solito dilemma: realismo contro giocabilità. Ogni qualvolta si aumenta l'uno o l'altra si creano delle insoddisfazioni, in base anche all'abilità del giocatore. Certo, c'è sempre il dubbio che la macchina "bari" (leggi settings non corretti) ma fa parte del gioco.
Per quel poco che ho provato in single player, la consapevolezza del nemico mi sembra abbastanza realistica. Certo, venire sparati attraverso l'erba è sempre frustrante..
“A man afoot is half a man.” - A Texas Civil War cavalryman

Avatar utente
Giallustio
Colonel
Colonel
Messaggi: 2252
Iscritto il: dom feb 27, 2011 1:43 pm
Località: Genova

Re: Apex Protocol

Messaggio da Giallustio » gio set 22, 2016 12:11 am

LordMac ha scritto: Due, inefficacia del camouflage. L'occhio umano ha una sua certa difficoltà a distinguere un uomo tutto vestito di verde su uno sfondo dello stesso colore anche se la linea visiva è completamente libera, è il principio del camouflage appunto. Quindi noi umani sperimentiamo una certa difficolta a distinguere un ai con mimetica woodland che abbia sullo sfondo parecchia vegetazione anche se la linea visiva non è ostruita da oggetti o altra vegetazione. Questo principio non si applica all'AI per cui conta solo una linea visiva libera.
Una precisazione.
L'engine applica un valore camouflage a tutte le uniformi, quindi una variabile ulteriore che a seconda della configurazione verrà tenuta in conto nei vari calcoli. Ovviamente questo valore, fittizio, non potrà mai essere paragonato alla vista dell'occhio umano. Quindi la visibilità, per l'AI, è differente da una ghille ad un uniforme normale.

Le comunicazioni dell'AI, essendo da macchina a macchina, sono nettamente più precise (meglio dire perfette, con la variabile errore aggiunta di proposito), quindi come dice Mac, mettono la bandierina e quella posizione viene subito presa di mira da tutto il gruppo e non dalla singola unità che vi ha spottato.

Nelle ultime patch hanno "risolto" anche il problema clutter/erba, anche se vanno applicate tutte le considerazioni fatte sopra: l'erba non è un riparo, vi spottano di in piedi, vi abbassate, ma quella posizione è comunque sotto fuoco, ergo voi non vedete l'AI, l'AI sa a grandi linee dove siete e #ciaone

Rispondi