Eventi TvT

Eventi ufficiali del Clan
Rispondi
LordMac
General
General
Messaggi: 318
Iscritto il: lun feb 28, 2011 1:14 pm

Il clan è basato principalmente su eventi coop tuttavia di tanto in tanto ci concediamo qualche TvT (team versus team) che è appunto da intendersi come scontro di squadre contro squadre e non player contro player (PvP).
Ho notato ieri durante e dopo la partita che i piu l'hanno vissuta con gusto e spirito di gruppo ma non è mancata la figura del "piagnone" intrinseca nel genoma italiano. Ora rosicare ci sta e deve stare, perche la tvt da quel guizzo in piu di competitività rispetto alla coop però iniziare a sparare cazzate a iosa diventa fuorviante rispetto a quello che è il fine ultimo delle partite: divertirsi e migliorare.

Ho letto di gente che asseriva che chi ha giocato prima i red era piu avvantaggiato perche sapeva gia dov'era lo spawn red, che chi giocava in difesa era avvantaggiato, che affrontare un lav con un rpg era assurdo, che alla cassa questo o quello non funzionava. Una marea di cazzate insomma perche il baserape era vietato ergo sapere dove spawnassero i team era irrilevante, gli obiettivi erano distanti dagli spawn ed in chiaro per tutti. Non c'era nessuno in attcco e nessuno in difesa perche un team doveva completare gli obiettivi lungo un percorso e l'altro rallentarlo il piu possibile. In base c'erano 4 rpg e 40 missili se poi la gente chiama dicendo che si è scordata l'rpg in base è un problema di mancata pianificazione e non di ovvia asimmetria.

Missione TvT convoy nel dettaglio:
Echo
Andava usato per recon sugli obiettivi e inserimenti rapidi. Neutralizzabile con offroad armored durante gli inserimenti
LAV
Blindato leggero con ottica digitale senza ir.
Andava usato a distanza da posizione elevata. Neutralizzabile in mille modi fra cui: spottarlo con offroad armed e fargli le ruote con la cal 50, affiancarlo con veicolo civile e farlo saltare (basta 1 colpo rpg), piazzare ied lungo i percorsi etc etc. Sicuramente mandarlo in punta non è equivalso a sfruttarlo al meglio.
IED
Piazzarne uno e sperare che qualcuno passi li è da ottimisti. Non sapere come funzionano gli ied non è colpa della missione.
Fanteria redfor
Lasciare i blu liberi di fare 2 obiettivi appostandosi sul terzo con una palese inferiorità di fuoco tutti ammucchiati nell'edificio piu ovvio....equivale a fantasia...tanta fantasia. Lo scopo è rallentarli con azioni di guerriglia urbana mordi e fuggi, uno scontro diretto è puro nonsense. Se in una partita di 60 minuti ne passi 30 ad aspettare mentre i blu fanno gli obiettivi...ti è sfuggito il concetto di guerriglia.
Fanteria blufor
Raggiungere gli obiettivi evitando di andare a zonzo, con giri psichedelici, sfruttanto eco in fase di arrivo e fox in fase di soppressione. Chi ha cercato la kill piu che la risoluzione dell'obiettivo ha fatto una finaccia.

Che in generale le TvT siano asimmetriche vien da se visto che si usano fazioni diametralmente diverse per equipaggiamento, armi, veicoli e diverse possibilità di sfruttare il terreno.

La TvT va intesa come momento di crescita dovuto alle condizioni di gioco piu pressanti ripetto a quelle della coop. Ripeto rosicare e sfottere ci sta alla grande, oggi tocca a me domani a te, iniziare a sparare cazzate giustificatorie fuorvia gli altri e se stessi, un bel mea culpa ogni tanto con allegata revisioni degli errori serve a crescere.

Ho scritto per stroncare sul nascere le "maffate" (ciao Maffa) che vedevo in giro cosi da poter lasciar spazio ad eventuali discorsi piu costruttivi tipo avrei potuto fare meglio quello piuttosto che quell altro.

L'adulto riconosce l'errore, lo elabora e lo supera. Il bambino lo nega, piange ed ha sempre sempre...sempre la scusa pronta.

A disposizione per qualsiasi delucidazione o suggerimento.

Mac Over
Psycho
Private
Private
Messaggi: 10
Iscritto il: lun mar 07, 2016 8:36 pm

Bella Mac, già che hai scritto questo post, volevo chiederti un paio di delucidazioni (da nabbaccio) su un punto che hai menzionato sopra: potresti fare un esempio di come scegliere correttamente il luogo su cui mettere un IED? Te lo chiedo perché se fosse toccato a me non avrei saputo da dove iniziare (per fortuna ieri l'ha fatto il mio PL eheh). Onestamente pensavo bisognasse "ipotizzare" la strada più probabile che i BLUFOR avrebbero potuto fare e minarla ma, quando sono passato ai BLUFOR, mi sono reso conto che in questo modo va più a culo che altro (come hai scritto tu sopra). A posteriori l'unica alternativa che mi viene in mente e di osservare il nemico e piazzare gli IED di conseguenza e poco prima del suo passaggio, ma non mi convince troppo quest'idea. Tu come faresti?

P.S. Ieri mi son divertito un sacco, ho solo una proposta per la prossima volta (giallu non bannarmi): sarebbe possibile togliere quella "script" (credo sia uno script) che pulisce il terreno dall'equipaggiamento che magari lasciamo a terra? Lo toglierei più che altro perché sarebbe carino per gli OPFOR lasciare l'equipaggiamento per fingersi civili e sfruttare la situazione. Poi non so come funziona la vera guerriglia (non sono ancora un hezbollah) quindi la butto lì come idea e se non è possibile/realistico cicce.
LordMac
General
General
Messaggi: 318
Iscritto il: lun feb 28, 2011 1:14 pm

Ciao Psy vai tranquillo che non è una gara a chi ce l'ha piu lungo ogni domanda/critica/proposta costruttiva è sempre ben accetta.
IED
Quasi tutti gli obiettivi erano recintati da mura militari ed era vietato mettere ied o mine all'interno. Si possono piazzare negli obiettivi piu idonei minando tutte le vie d'accesso (basta 1 ied per zona disintegrare il lav), sicurmanete è meglio puntare sulla quantita che sualla fortuna. Oppure lasciare un uomo nascosto (vedi jumper e muttley l'altra sera), aspettare il passaggio del lav, sgattaiolargli dietro sfruttando il punto morto del lav(il retro) e piazzare l'esplosivo dietro. Ripeto i redfor in questa missione hanno una potenza di fuoco inferiore la strategia migliore è "pizzicare" in continuazione e rimanere in costante movimento.

Script di pulizia. Ovviamente lo script in questione non è un dispetto verso i players ma una necessita di arma. Quando in mappa ci sono troppi oggetti sparsi il gioco droppa drasticamente, è necessario quindi pulire la mappa ogni tot minuti per non incappare in un drop fps drastico improvviso ed irreversibile. L'idea di avvicinarsi fingendosi civili è ottima, l'equipaggiamento si puo lasciare in macchina dove non corre il rischio di essere perso (i mezzi red come quelli blu non respano).
Papo
Corporal
Corporal
Messaggi: 961
Iscritto il: mar apr 05, 2011 11:41 pm
Località: Trieste

Mi permetto una riflessione sul perché molti di noi si siano trovati in difficoltà. Abituati a lavorare in team, ci siamo tutti molto specializzati sui ruoli; io stesso sono abituato a farmi scarrozzare e mi preoccupo solo dei bersagli, seguendo poco la situazione tattica. È un po' come mettere un fante a fare il caposquadra: egli l'avrà osservato in azione mille volte ma ricoprirne il ruolo è ben diverso. Anche l'impiego corretto dei mezzi da parte di chi fino a ieri ha utilizzato solo il suo team a piedi non è così scontato.
Penso inoltre sia necessario che ogni team abbia il suo leader indiscusso: se chi fa sempre il caposquadra non ha voglia di farlo lo dica prima e qualcun altro se ne assumerà l'onore (e il disonore) mentre gli altri dovranno obbedirgli.
“A man afoot is half a man.” - A Texas Civil War cavalryman
Rispondi