Balistica in ARMA?

Qui potete scrivere tutto quello che vi passa per la testa...sempre rimanendo in tema Arma e BTC.
Papo
Corporal
Corporal
Messaggi: 961
Iscritto il: mar apr 05, 2011 11:41 pm
Località: Trieste

Ciao a tutti
volevo chiedere un vostro illustre parere sulla balistica dei fucili di ARMA.
Quando gioco da solo uso spesso fucili semiautomatici come M24, ma mi sembra che il comportamento del tiro non corrisponda alla realtà. Premetto che non sono un frequentatore di poligono, ma leggo e mi informo.
Con il mirino telescopico, l'alzo standard è a 300 m.; ora, se un fucile è azzerato a quella distanza, significa che fino a quella spara DRITTO. Questo perchè il proiettile dovrebbe andare diritto (o con parabola ininfluente) per una certo tempo, in base alla carica, lunghezza della canna etc. Oltre questa distanza si deve compensare alzando la canna.
In ARMA invece, se sparo ad un bersaglio a 100 m (che per un fucile sono una sciocchezza) con alzo a 300 il colpo va alto, rendendo difficile da usare il fucile a distanza ridotta.
Dato che tutto il gioco è realistico, questa inesattezza mi sorprende un po'...o sono io che sbaglio? ???
Saluti
Sgt.PAPO
“A man afoot is half a man.” - A Texas Civil War cavalryman
Crotalus
Corporal
Corporal
Messaggi: 798
Iscritto il: mar mar 01, 2011 10:24 pm
Località: Granze (PD)

Se ti riferisci all'M24 che mi sembra sia un fucile da cecco, mi sembra si possa pure impostare l'alzo fino al minimo di 100. I tasti da usare sono pagsu e paggiù, prova. ;)
Immagine
Giallustio
Colonel
Colonel
Messaggi: 2253
Iscritto il: dom feb 27, 2011 1:43 pm
Località: Genova

No no Crotalus si riferiva proprio ad un fatto di balistica...Non tasti e alzo...Però sinceramente non mi intendo molto di fucili da cecco...Non so se con un alzo impostato a 300 il proiettile va "dritto" fino a 300mt e poi inizia a scendere oppure impatti proprio a 300mt senza seguire una traiettoria dritta...Provo ad informarmi ;)
[align=center]Volere è potere[/align]
Papo
Corporal
Corporal
Messaggi: 961
Iscritto il: mar apr 05, 2011 11:41 pm
Località: Trieste

Si, si può modificare da 100 fino a 800.
Un fucile da cecchino nel mondo reale spara a 300 m come a bruciapelo (almeno così a me risulta); oltre quella distanza devi compensare la caduta del proiettile per gravità e l'attrito con l'aria, per non parlare del vento o dell'umidità che per fortuna nel gioco non ci sono  :D
In una delle missioni di COD4 c'è proprio un tiro così...ci vuole davvero c*lo!
Ciao
Paolo
“A man afoot is half a man.” - A Texas Civil War cavalryman
Crotalus
Corporal
Corporal
Messaggi: 798
Iscritto il: mar mar 01, 2011 10:24 pm
Località: Granze (PD)

Tornando al tuo discorso se intendi che nella realtà con alzo zero a 300mt il fucile dovrebbe far cadere il colpo esattamente in qualsiasi punto tu spari (e non lo so), allora la balistica non è accurata, diversamente penso che se vuoi colpire un bersaglio a 100 "circa" devi impostare alzo 100 altrimenti se a 300 puoi solamente colpire bersagli a quella distanza (ad occhio o con spotter munito di binocolo apposito), se spari più in quà compensi in negativo e abbassi l'arma, più in là la alzi. Oppure ricalibri l'alzo coi tasti che ho detto. Io l'ho sempre capita così la balistica del gioco, se poi nella realtà è altra cosa veramente non lo so. ;)
Immagine
Papo
Corporal
Corporal
Messaggi: 961
Iscritto il: mar apr 05, 2011 11:41 pm
Località: Trieste

OK, mi sa che abbiamo bisogno di dati sicuri. Andiamo tutti al poligono con l'M24 e proviamo ;D ;D ;D
Io porto le birre, chi porta l'M24?

Buonanotte a tutti
“A man afoot is half a man.” - A Texas Civil War cavalryman
Blizzard
Messaggi: 13
Iscritto il: sab mar 05, 2011 12:41 am
Località: MIlano - Italy

non conosco assolutamente i parametri di riferimento nel gioco, ma nella realtà la balistica è uno degli elementi del calcolo di tiro, ma non l'unico. Nel tiro a 100 m la parabola è accennata, ma esiste e quindi l'alzo ha uno scopo predittivo per impattare nel punto ipotetico in condizioni ideali. In parte già sui 100 m, decisamente di più per tiri lunghi bisogna comunque valutare se c'è vento ed a che angolo viaggia rispetto al tiro e/o alta pressione e/o condizioni di umidità relativa elevata etc.. per tiri lunghissimi se non ricordo male c'entra anche la latitudine di tiro, ma non chiedetemi il perchè... Lo spotter valuta (ad esempio stima il vento guardando come si piegano le foglie degli alberi, l'erba o qualsiasi cosa nel tragitto del proiettile) e comunica allo sniper questi dati che entrano nel calcolo di quanti click muovere orizzontalmente e verticalmente il reticolo di mira dell'ottica.
...infine c'è il fattore c...!

PS: da qualche parte dovrei ancora avere il manuale Sniper dell'USMC...(nulla di illegale, credo, si scarica in giro...) se lo ritrovo ve lo posto
Blizzard
Messaggi: 13
Iscritto il: sab mar 05, 2011 12:41 am
Località: MIlano - Italy

trovato: Us Navy Seal Sniper Training Program - Manual Military Elite Doctrine Guid, circa 300 pagine in inglese.... se serve è disponibile. Chi lo dederami mandi una mail
Ultima modifica di Blizzard il mar apr 12, 2011 2:47 pm, modificato 1 volta in totale.
Antonio
Messaggi: 79
Iscritto il: lun mar 07, 2011 2:20 pm

Non riesci a prendere un bersaglio a 100 metri xkè a distanza 300 mt. il fucile già compensa la gravità sparando il colpo verso l'alto, quindi è normale che il proiettile passi sopra la testa del bersaglio ...

Forse se tarato a 100 mt. il fucile spara diritto, ma a 300 mt. ti garantisco che la traiettoria del proiettile deve già essere parabolica.

La taratura standard a 300 mt. nn dipende dal fatto che fino a quella distanza il proiettile abbia una traiettoria tesa, ma dipende semplicemente dal fatto che è considerata una distanza standard da cui si spara in guerra ...
Zebra3
2ND Lieutenant
2ND Lieutenant
Messaggi: 498
Iscritto il: dom feb 27, 2011 2:33 pm
Località: Pontinia (LT)
Contatta:

senza andare troppo nello specifico e tener in considerazione tutte le variabili come il vento, l'umidità, la temperatura ecc ecc e spiegandolo in rapporto al gioco, quindi senza fattori esterni, non rimane altro che un calcolo matematico basato sulla velocità del proiettile e la parabola che si va a crea per quei fattori come la gravità e la diminuzione della potenza del proiettile.
Quindi traendo una conclusione, se disegno:
1- il punto A, come punto da dove parte il colpo
2- il punto B1 come bersaglio a distanza dal punto A a 150mt e punto B2 come distanza dal punto A a 300
3- Avendo come parabola di riferimento, chiamata C, uguale in qualsiiasi distanza
è praticamente normale che se abbiamo un settaggio a 300 mt, quindi tarato per il bersaglio B2, se vogliamo colpire il bersaglio B1 bisogna abbassare il fucile.

disegno molto spartano sulla base fatta in rapporto al gioco, perchè lo studio per le misurazioni realistiche le variabili sono infinite, si calcola perfino quanti battiti ha il cuore dell'operatore.


                                                                  PARABOLA C
                                                  _______                         _______
                                 _________                                                      ________
                  _______                                                                                           ______
    _____                                                                                                                           ______
A---------------------------------------------------B1---------------------------------------------------B2

Per qualsiasi chiarimento e prova dal verò non fai altro che chiedere.
Ultima modifica di Zebra3 il mar apr 12, 2011 3:07 pm, modificato 1 volta in totale.
[align=center]"Se avanzo seguitemi, se indietreggio uccidetemi, se mi uccidono vendicatemi"[/align]
[align=center]Immagine[/align]
Giallustio
Colonel
Colonel
Messaggi: 2253
Iscritto il: dom feb 27, 2011 1:43 pm
Località: Genova

Dimenticavo che tra noi c'è un signor tiratore...Facevo prima a tenere la bocca chiusa e lasciar parlare gli esperti :P
[align=center]Volere è potere[/align]
Zebra3
2ND Lieutenant
2ND Lieutenant
Messaggi: 498
Iscritto il: dom feb 27, 2011 2:33 pm
Località: Pontinia (LT)
Contatta:

Questo, diciamo in modo realistico, funziona per tutte le armi usate per arma, ma si fa maggiormente caso solo per armi a lunga gittata.
Provate a fare un tiro con un fucile CCO o senza ottica, quindi senza possibilità di settaggio della mira, a mirare un bersaglio a 350 mt, siete obbligati ad alzare il fucile perche i colpi finiscono a terra, proprio per lo stesso motivo ma inverso al caso pralato prima.
[align=center]"Se avanzo seguitemi, se indietreggio uccidetemi, se mi uccidono vendicatemi"[/align]
[align=center]Immagine[/align]
Antonio
Messaggi: 79
Iscritto il: lun mar 07, 2011 2:20 pm

Zebra nemmeno se postavi un video potevi essere più chiaro  :o

@Papo: se ti piace la matematica: Bullet Drop for rifle shooting Ballistics

In arma la balistica dei proiettili è simulata attraverso un unico parametro che si chiama ""airfriction"". Nel gioco originale questa è calcolata abb a ca**o (almeno credo), ma se provi una m240 con il mod ACE e magari di notte noterai un evidentissimo effetto parabolico dei traccianti  (le traiettorie sono decisamente più incurvate rispetto all'originale) :D !!!
Zebra3
2ND Lieutenant
2ND Lieutenant
Messaggi: 498
Iscritto il: dom feb 27, 2011 2:33 pm
Località: Pontinia (LT)
Contatta:

dopo tutta questa chiarezza possiamo iniziare al passaggio successivo andando ad illustare come si costruisce un proiettile da cecchino, perche il vero cecchino non compra i proiettili gia fatti ma se li fa da solo. :P :P
to be continued.......
[align=center]"Se avanzo seguitemi, se indietreggio uccidetemi, se mi uccidono vendicatemi"[/align]
[align=center]Immagine[/align]
LordMac
General
General
Messaggi: 318
Iscritto il: lun feb 28, 2011 1:14 pm

Chiarimento ufficiale sulla balistica di Arma2.

1- Punto cruciale di partenza. Arma2 è un simulatore soggetto ai limiti del motore. La realtà è soggetta alle leggi della fisica. Ergo o si parla dell'uno o dell'altro, mischiare dati/tecniche/meccaniche dei due "mondi" è un errore che falza tutto il discorso. Accantono  l'ambito della balistica reale per delucidare quello piu semplice di Arma 2.

L'unico elemento da tenere in considerazione è la gittata e la relativa dispersione dell'arma con cui si spara, che varia da fucile a fucile, quindi un discorso generale non ha senso.
La gittata in arma2, ripeto in arma2, non ha una traiettoria parabolica, ha una traiettoria dritta per un tot e poi il colpo inizia a cadere.

0   0                                 100
|--A-------------------------B\
|                                            \
|                                               \
|                                                  \
__________________________________\______


La gittata effettiva è il tragitto AB che varia di fucile in fucile. Colpire un bersaglio oltre la gittata effettiva AB è possibile in 2 modi.
1- Aumentare l'alzata del fucile (ove questo lo permetta) con PAGSU e PAGGIU, il bersagli orimane sempre al centro del mirino.

2- Alzare manualmente il fucile (puntare piu in alto del bersaglio):
   - Servendosi per esempio delle tacche di tiro dell'acog 1/2/3/4/5 corrispondono a  
     +100mt/+200mt/+300mt etc.
   - Alzando la mira (di AIM e HOLO)a occhio, giocando giocando giocando vedrete che vi
     verrà naturale, fermo restando che con holo e aim, rimane questultima cmnq una
     pratica inutile perche  come detto sopra oltre il punto AB subentra anche il fattore
     dispersione ovvero il punto di impatto non varia piu soltanto sulla linea verticale ma
     anche in quella orizzontale quindi + a dx o sx del bersaglio effettivo.  

Le armi si dividono in 3 classi principali per quanto concerne la gittata: corto raggio (es:mp5,biozon.. ), medio raggio (es:m4,m16,ak,mk16...) e lungo raggio (enfield, dragunov,m24, m107..).
Classe 1 corta : effettiva entro i 40 mt dopodiche la dispersione diventa troppo elevata.
Classe 2 media: in realtà si compone di varie sottoclassi, tenete cmnq a mente una gittata max fra i 300/400 mt. Parlo di gittata effettiva ovvero dopo 2/3 colpi ho colpito il bersaglio. Se ne sparo 60 di colpi posso usare qualunque arma alla fine 1 colpo andrà cmnq a segno...
Classe 3 lunga: suddivisa anche qua in sottoclassi indicativamente sono 400 mt dragunov 700enfield e l'alzata max settabile x tutti gli altri fucili che hanno l'alzata. Tecnicamente per quest'ultima classe si puo andare ancora oltre combinando l'alzata (pagsu/paggiu) con le tacche di tiro dell'ottica (mildots/pallini neri) che aumentano in genere di 500 mt max la distanza max raggiungibile.

That's it, questo è quanto.

In game quindi, in base all'arma che avete in mano scegliete se sprecare colpi e farvi spottare dal nemico in un vano tentativo di sparare con un m4 ad un bersaglio a 400mt oppure se posizionarvi e calcolare un bel tiro da 500 mt con l'acog.

Ps.
Per rispondere al post iniziale di Papo, i fucili da cecchino settati ad un minimo di 300mt non sprano dritto fino a 300 mt, sn settati per colpire il centro del mirino a 300 mt. Non hanno il settaggio a 100mt perche un cecchino non si trova/deve trovarsi mai a 100mt dal bersaglio. Esempio pratico: miriamo allo stomaco di un bersaglio a 300 mt con fucile settato a 300. centro pieno. Se miri allo stesso bersaglio posizionato a 100mt (sempre con arma settata a 300) lo uccidi ugualmente di sicuro colpendolo però al petto. A queste irrisorie distanze con un fucile da cecchino, in arma 2, la differenza è veramente flebile.  
Ultima modifica di LordMac il mar apr 12, 2011 8:09 pm, modificato 1 volta in totale.
Si sedes non iS - Been around the world twice, talked to everyone once. There ain’t nothing I can’t do, no sky too high, no sea too rough. Learned a lot of lessons in my life. I’m a lover.......I’m a fighter.......I’m a BTC Navy Seal Diver.
Rispondi